Principali risultati delle indagini sul diritto alla conoscenza degli Stati Uniti

Stampa E-mail Share Tweet

US Right to Know, un gruppo investigativo senza scopo di lucro, ha ottenuto centinaia di migliaia di pagine di documenti che rivelano - per la prima volta - come le aziende alimentari e di pesticidi stanno lavorando dietro le quinte per minare le istituzioni scientifiche, accademiche, politiche e normative della nostra nazione. Molti di questi documenti sono ora pubblicati negli archivi di documenti di settore gratuiti e ricercabili ospitati dall'Università della California, San Francisco. Vedi il Collezione USRTK Agrichemical Industry e  Collezione di industria alimentare.

US Right to Know fornisce documenti gratuitamente a giornalisti, ricercatori, responsabili politici e al pubblico di tutto il mondo. Il nostro lavoro ha contribuito a due inchieste in prima pagina del New York Times; sei articoli nel BMJ, una delle principali riviste mediche del mondo, e molti articoli in altri importanti giornali e riviste. Il nostro reportage è stato pubblicato, tra gli altri, sulla rivista Guardian and Time. Vedi i punti salienti di seguito. Per un elenco più completo del nostro lavoro investigativo e dei rapporti al riguardo, vedere la nostra pagina delle indagini.

New York Times: L'industria alimentare ha arruolato accademici nella guerra di lobbismo contro gli OGM, Emails Show, di Eric Lipton

New York Times: Il nuovo capo del CDC ha visto la Coca-Cola come alleata in Obesity Fight, di Sheila Kaplan

New York Times: Un oscuro gruppo industriale definisce la politica alimentare nel mondo, di Andrew Jacobs

New York Times: Scienziati, rinunciate alle vostre e-mail, di Paul Thacker

New York Times: Tracce di un controverso erbicida si trovano in Ben & Jerry's Ice Cream, di Stephanie Strom

Il Washington Post: Le e-mail di Coca-Cola rivelano come l'industria delle bibite cerca di influenzare i funzionari sanitari, di Paige Winfield Cunningham

BMJ: Coca-Cola e obesità: uno studio mostra gli sforzi per influenzare i Centri statunitensi per il controllo delle malattie, di Gareth Iocabucci

BMJ: L'International Life Sciences Institute è un sostenitore dell'industria alimentare e delle bevande, dicono i ricercatori

BMJ: I contratti Coca-Cola potrebbero consentire di "annullare" ricerche sfavorevoli, di Elisabeth Mahase

BMJ: L'influenza della Coca-Cola sui giornalisti medici e scientifici, di Paul Thacker

BMJ: I conflitti di interesse compromettono la missione dell'agenzia di sanità pubblica statunitense, affermano gli scienziati, di Jeanne Lenzer

BMJ: L'agenzia statunitense per la sanità pubblica ha citato in giudizio Martha Rosenberg per il mancato rilascio di e-mail dalla Coca-Cola

TEMPO: La FDA inizierà i test per le sostanze chimiche negli alimenti, di Carey Gillam

ORARIO: Ho vinto una causa storica, ma potrei non vivere abbastanza da vedere i soldi, di Carey Gillam

island Press: Whitewash: The Story of a Weed Killer, Cancer and the Corruption of Science, di Carey Gillam

Boston Globe: Il professore di Harvard non è riuscito a rivelare la connessione con Monsanto in Paper Touting OGM, di Laura Krantz

Il guardiano: Rivelato: come il "centro di intelligence" della Monsanto ha preso di mira giornalisti e attivisti

Il guardiano: Science Institute That Advised EU e ONU "Actually Industry Lobby Group", di Arthur Neslen

Il guardiano: Come la Monsanto manipola giornalisti e accademici, di Carey Gillam

Il guardiano: L'EPA ha lo scopo di proteggerci. I processi alla Monsanto suggeriscono che non è così, di Nathan Donley e Carey Gillam

Il guardiano: Chi paga i crimini della Monsanto? Noi siamo. Di Carey Gillam.

Il guardiano: Weedkiller "Aumenta il rischio di linfoma non Hodgkin del 41%", di Carey Gillam

Il guardiano: "Il mondo è contro di loro": la nuova era di cause legali contro il cancro minaccia la Monsanto, di Carey Gillam

Il guardiano: One Man's Suffering Exposed Monsanto's Secrets to the World, di Carey Gillam

Il guardiano: La causa storica sostiene che la Monsanto ha nascosto il pericolo di cancro per diserbante per decenni, di Carey Gillam

Il guardiano: Prodotti diserbanti più tossici del loro ingrediente attivos, di Carey Gillam

Il guardiano: Weedkiller Found in Granola and Crackers, Internal FDA Emails Show, by Carey Gillam

Il guardiano: Monsanto dice che i suoi pesticidi sono sicuri. Ora, un tribunale vuole vedere le prove, di Carey Gillam

Il guardianoGruppo ONU / OMS in Conflict of Interest Row sul rischio di cancro al glifosato, di Arthur Neslen

Il guardiano: Prima di leggere un altro studio sulla salute, controlla chi sta finanziando la ricerca, di Alison Moodie

The Associated Press: Rapporti: Limitare l'influenza dell'industria alimentare sulle questioni di salute pubblica, di Candice Choi

Journal of Epidemiology e Community Health: Organizzazioni scientifiche e la "guerra" della Coca-Cola con la comunità della salute pubblica: approfondimenti da un documento interno del settore, di Pepita Barlow, Paulo Serôdio, Gary Ruskin, Martin McKee e David Stuckler

Milbank Quarterly: Il pubblico incontra il privato: conversazioni tra Coca-Cola e CDC. Di Nason Maani Hessari, Gary Ruskin, Martin McKee e David Stuckler

Journal of Public Health Policy: "Leggi sempre la piccola stampa": un caso di studio di finanziamento della ricerca commerciale, divulgazione e accordi con Coca-Cola, di Sarah Steele, Gary Ruskin, Martin McKee e David Stuckler

Journal of Public Health Policy: Roundup litigation discovery documents: implications for public health and journal ethics, di Sheldon Krimsky e Carey Gillam

Journal of Public Health Policy: Caso di studio di e-mail scambiate tra Coca-Cola e i principali investigatori dell'ISCOLE, di David Stuckler, Gary Ruskin e Martin McKee

Globalizzazione e salute: Gli enti di beneficenza finanziati dall'industria promuovono "studi guidati dalla difesa" o "scienza basata sulle prove"? Un caso di studio dell'International Life Sciences Institute. Di Sarah Steele, Gary Ruskin, Lejla Sarjevic, Martin McKee e David Stuckler

Biotecnologie naturali: In piedi per la trasparenza, di Stacy Malkan

L'intercettazione: Il nuovo capo del CDC di Trump ha sostenuto la partnership con Coca-Cola per risolvere l'obesità infantile, di Lee Fang

Los Angeles Times: In Science, segui i soldi se puoi, di Paul Thacker e Curt Furberg

San Francisco Chronicle: Corso inverso delle principali marche sulle etichette alimentari geneticamente modificate, di Tara Duggan

Undark: La scienza sviluppata dalle aziende non dovrebbe essere una politica guida, di Carey Gillam

WBEZ: Perché un professore dell'Illinois non ha dovuto divulgare i finanziamenti per gli OGM ?, di Monica Eng

Democracy Now: I documenti rivelano giornalisti, attivisti e persino musicista sorvegliati dalla Monsanto Neil Young

San Diego Union TribuneL'UCSD assume un ricercatore sanitario finanziato dalla Coca-Cola, di Morgan Cook

Bloomberg: Le e-mail mostrano come l'industria alimentare utilizza la "scienza" per spingere la soda, di Deena Shanker

Bloomberg: Come la Monsanto ha mobilitato gli accademici per scrivere articoli a sostegno degli OGM, di Jack Kaskey

CBC: University of Saskatchewan Prof Under Fire for Monsanto Ties, di Jason Warick

CBC: U of S difende i legami Monsanto del Prof, ma alcuni docenti non sono d'accordo, di Jason Warick

ABC in Australia: Lo scambio di e-mail trapelato rivela le tattiche dell'industria alimentare, di Lexi Metherell

ABC Australia: La trasmissione Monsanto Papers

Le Monde: Comment Coca-Cola a bafoué ses promesses de transparence in les contrats de recherche, di Stéphane Horel

Le Monde: Serie Monsanto Papers, di Stéphane Foucart e Stéphane Horel

La Nazione: La Monsanto ha ignorato le prove che collegano il suo erbicida al cancro? di Rene Ebersole

Madre Jones: Queste e-mail mostrano che la Monsanto si appoggia ai professori per combattere la guerra alle pubbliche relazioni OGM, di Tom Philpott

Politico: La Coca-Cola ha ottenuto il controllo sulla ricerca sanitaria in cambio di finanziamenti, dice la rivista sanitaria, di Jesse Chase-Lubitz

Il progressivo: Flacking per OGM: come l'industria biotecnologica coltiva mezzi positivi e scoraggia le critiche, di Paul Thacker

Fondazione Freedom of the Press: Come le aziende sopprimono la divulgazione di documenti pubblici su se stesse, di Camille Fassett

Notizie globali: I documenti rivelano l'obiettivo di un adolescente canadese della lobby degli OGM, di Allison Vuchnich

Forbes: The Coca-Cola Network: Soda Giant Mines Connections con funzionari e scienziati per esercitare influenza, di Rob Waters

STATISTICA: Lo studio tira indietro il sipario sui contratti tra Coca-Cola ei ricercatori che finanzia, di Andrew Joseph

STATISTICA: Disney, temendo uno scandalo, cerca di premere il giornale per ritirare il documento di ricerca, di Sheila Kaplan

Notizie sulla salute ambientale: Guerra della coca cola con la scienza della salute pubblica per l'obesità, di Gary Ruskin

Notizie sulla salute ambientale: Saggio: il ghostwriting e le armi potenti della Monsanto minacciano la scienza del suono e la società, di Sheldon Krimsky

spettacolo: Due donne del Congresso vogliono un'indagine sulla relazione del CDC con la Coca-Cola, di Nicole Karlis

Salute pubblica critica: Come le aziende alimentari influenzano prove e opinioni - direttamente dalla bocca del cavallo, di Gary Sacks, Boyd Swinburn, Adrian Cameron e Gary Ruskin

Verità: Documenti segreti svelano gli scienziati della Monsanto War on Cancer

Huffington Post: articoli di Carey Gillam

Huffington Post: articoli di Stacy Malkan

Philadelphia Inquirer: I contratti di ricerca della Coca-Cola consentivano di annullare i risultati negativi sulla salute, i risultati degli studi, di Mari A. Shaefer

Rivista Common Ground: Sei pronto per la nuova ondata di alimenti geneticamente modificati ?, di Stacy Malkan

EcoWatch: articoli di US Right to Know

Ralph Nader: Monsanto e i suoi promotori contro la libertà di informazione

Gizmodo: Coca-Cola può terminare la ricerca sanitaria che finanzia, i risultati delle indagini, di Ed Cara

Invertire: I documenti universitari rivelano l'immenso potere della Coca-Cola sulla ricerca sanitaria, di Peter Hess

USRTK: Monitoraggio della rete di propaganda dell'industria agrochimica

Per ricevere aggiornamenti sulle indagini sul diritto di sapere degli Stati Uniti, puoi Iscriviti alla nostra newsletter. E per favore considera fare una donazione per mantenere viva la nostra indagine.