La nostra indagine su Big Food e sui suoi gruppi di facciata

Stampa E-mail Share Tweet

Aggiornamento: questo blog è stato aggiornato per includere un elenco corrente di notizie e commenti generato dalla nostra indagine in corso.

US Right to Know sta conducendo un'indagine sulla collusione traUSRTK_FOIArequestsAgroChemical_1een Big Food, i suoi gruppi di facciata, i docenti universitari e il personale per fornire al pubblico PR del settore. Quell'indagine è in corso. Finora è stato fruttuoso, come oggi articolo del New York Times spettacoli.

Il progetto Collegamenti degli articoli del Times alle e-mail ottenute tramite richieste statali del Freedom of Information Act presentate da US Right to Know. Queste e-mail rivelano come Monsanto ei suoi partner utilizzano i cosiddetti scienziati e professori di terze parti "indipendenti" per fornire i loro messaggi di PR. Dal momento che le aziende stesse non sono messaggeri credibili, usano questi scienziati e professori come burattini per modellare la narrativa dei media sulle questioni alimentari, in particolare sugli OGM.

Questa è una parte fondamentale della strategia di PR di Big Food. Spendono le industrie agroalimentari vasto somme di denaro per convincere il pubblico che il loro cibo, i raccolti, gli OGM, gli additivi e i pesticidi sono sicuri, desiderabili e sani.

US Right to Know ha presentato richieste di legge statali sulla libertà di informazione per cercare di ottenere le e-mail e i documenti di 43 docenti e personale universitario pubblico, per saperne di più su questo sforzo di pubbliche relazioni. Finora abbiamo ricevuto documenti in nove di queste richieste. Quindi, è probabile che la maggior parte dei documenti debba ancora arrivare. Alcuni potrebbero arrivare la prossima settimana, altri forse impiegheranno un anno o anche di più per arrivare.

Abbiamo richiesto documenti a scienziati, economisti, professori di diritto, specialisti di estensione e comunicatori. Tutti lavorano in istituzioni pubbliche, finanziate dai contribuenti. Crediamo che il pubblico meriti di saperne di più sul flusso di denaro e sul livello di coordinamento tra scienziati delle università pubbliche e altri accademici e le aziende agrochimiche e alimentari di cui promuovono gli interessi.

Abbiamo il diritto di sapere cosa c'è nel nostro cibo e come le aziende tentano di influenzare le nostre opinioni al riguardo. Eppure alcuni trovano la trasparenza così minacciosa da equiparare le campagne dei consumatori a vili dittature, come in un recente Post di Facebook che conteneva la mia foto accanto a quella di Stalin e Hitler. Altri hanno paragonato il nostro lavoro a "terrorismo"E noi a"terroristi. "

La trasparenza - e le informazioni investigative sul nostro cibo - sono il fulcro di ciò che facciamo qui, US Right to Know.

Crediamo nelle parole di James Madison, chi ha scritto: “Un governo popolare, senza informazioni popolari o mezzi per acquisirle, non è che un prologo di una farsa o di una tragedia; o forse entrambi. La conoscenza governerà per sempre l'ignoranza: e un popolo che intende essere il proprio Governatore, deve armarsi del potere che la conoscenza dà ".

Infine, una breve parola sul professor Kevin Folta dell'Università della Florida. I risultati più importanti di oggi articolo del New York Times riguardano gli sforzi di pubbliche relazioni della Monsanto e dell'industria agrochimica. Ma vale la pena sottolineare che il professor Folta ha ripetutamente negato - falsamente - di avere legami con la Monsanto o di aver accettato fondi dalla Monsanto. Ad esempio, il professor Folta ha affermato:

Anche il professor Folta ha ha affermato falsamente di non aver mai usato il testo scritto per lui dalla società di pubbliche relazioni Ketchum.

Nella migliore delle ipotesi, queste affermazioni del professor Folta sono fuorvianti e alcune non sono veritiere. Tuttavia, come rivelano le e-mail rilasciate oggi, Folta è stata in stretto contatto con Monsanto e l'azienda di pubbliche relazioni Ketchum, di recente ha ricevuto una sovvenzione illimitata di $ 25,000 dalla Monsantoe ha anche scritto a un dirigente della Monsanto "Sono felice di firmare qualsiasi cosa tu voglia, o scrivere quello che ti piace. " (Vedi anche il nostro febbraio 2015 lettera al professor Folta sulle nostre richieste FOIA.)

Professor Folta a parte, è anche importante notare che la nostra spinta alla trasparenza non riguarda una o poche persone. Questo riguarda la misura in cui le società come la Monsanto ei loro gruppi di facciata utilizzano le nostre università pubbliche e gli scienziati e gli accademici che vi lavorano come strumenti per promuovere i loro programmi e i loro profitti.

Andate a  la nostra pagina delle indagini per dettagli aggiornati sui nostri risultati

Articoli di notizie sulla nostra indagine

2017

Notizie CBC: University of Saskatchewan Difende i legami Monsanto del professore, ma alcuni docenti non sono d'accordo

Notizie CBC: Professore Under Fire for Monsanto dell'Università del Saskatchewan

BMJ: L'influenza segreta della Coca-Cola sui giornalisti medici e scientifici

Comunicato stampa USRTK: BMJ rivela il finanziamento segreto dell'industria dei rapporti, basato sui documenti USRTK  

Huffington Post: Le mamme esposte all'erbicida Monsanto significano cattivi risultati per i bambini

Huffington Post: L'USDA lancia i piani per testare la Monsanto Weed Killer negli alimenti 

Scheda informativa USRTK: Glifosato: preoccupazioni per la salute riguardo al pesticida più utilizzato 

USRTK: Documenti chiave e analisi del caso MDL Monsanto Glyphosate Cancer 

Huffington Post: Monsanto Weed Killer merita un esame più approfondito poiché la manipolazione scientifica è stata rivelata

L'ecologo: OGM "Pro Science", sostenitori di prodotti chimici finanziati da Climate Science Deniers

USRTK: Gruppi di interesse pubblico negli USA Today: Ditch Columns dal Corporate Front Group ACSH

USRTK: Julie Kelly cucina la propaganda per l'industria agrochimica 

Huffington Post: Monsanto's Mind Meld; Spin Machine in marcia alta 

USRTK: Domande su Monsanto, EPA Collusion Raised in Cancer Lawsuits

USRTK: Monsanto e EPA vogliono mantenere segreti i colloqui sulla revisione del cancro del glifosato 

2016

The Hill: Serve controllo necessario un EPA chiede input sui legami del cancro con Monsanto erbicida 

USRTK: Nuova ricerca: insuccesso delle colture Bt OGM

USRTK: Trevor Butterworth lancia la scienza per l'industria 

USRTK: Nuovi dati sui pesticidi negli alimenti sollevano questioni di sicurezza 

USRTK: La FDA sospende i test per il glifosato negli alimenti 

Huffington Post: Altre cattive notizie per il miele poiché gli Stati Uniti cercano di gestire i residui di glifosato negli alimenti

Huffington Post: Scienziati IARC difendono il collegamento al glifosato contro il cancro; Sorpreso dall'assalto dell'industria 

BMJ: I conflitti di interesse compromettono la missione dell'agenzia di sanità pubblica statunitense, affermano gli scienziati 

USRTK: I migliori scienziati del CDC si lamentano dell'influenza aziendale, delle pratiche non etiche

Huffington Post: L'EPA si inchina alla pressione dell'industria chimica nella revisione del glifosato

USRTK: Prossime riunioni dell'EPA sul controllo del disegno del glifosato

USRTK: I test della FDA confermano la farina d'avena, gli alimenti per l'infanzia contengono il diserbante Monsanto 

Huffington Post: La FDA trova il diserbante della Monsanto negli Stati Uniti Honey 

Davis Enterprise: Watchdog Group fa causa a UCD su richiesta di documenti pubblici

Sacramento News & Review: Il Watchdog Group afferma che cinque professori dell'UCD sono stati pagati allo Shill per gli OGM 

Sacramento Bee: Watchdog Group fa causa per obbligare UC Davis a consegnare registri pubblici 

Politico: UC Davis è stata citata in giudizio come parte del sondaggio sull'influenza del settore 

The Hill: Cosa sta succedendo al CDC? L'agenzia sanitaria ha bisogno di controllo

Huffington Post: Altri legami Coca-Cola visti nei centri statunitensi per il controllo delle malattie 

Huffington Post: Le uscite ufficiali del CDC dopo che le connessioni Coca-Cola sono venute alla luce 

Huffington Post: L'industria delle bevande trova un amico all'interno dell'agenzia sanitaria degli Stati Uniti

RTK USA: ILSI esercita un'influenza furtiva per le industrie alimentari e agricole

Huffington Post: Impronte digitali Monsanto trovate ovunque attacco al cibo biologico 

Custode: Gruppo ONU / OMS in Conflict of Interest Row sul rischio di cancro al glifosato

Die Zeit: Glyphosat: Möglicher Interessenskonflikt bei Pflanzenschutzmittel-Bewertung

Settimana dell'orticoltura: Domande sollevate sull'indipendenza del gruppo di esperti che ha trovato sicuro il glifosato 

ARD: Experten werfen Fachgremium Wirtschaftsnähe vor

RTK USA: Conflitti di interesse: revisione del glifosato nel cloud

Notizie STAT: Disney, temendo uno scandalo, cerca di ritirare il giornale di stampa per ritirare il documento di ricerca

Inverso: Lo studio Disney Parks Food mostra i problemi con la scienza aziendale, non con gli hot dog

Marion Nestle: La strana storia del mio commento accettato ma ancora da pubblicare sullo studio finanziato dalla Disney diventa più strana

WBEZ: Perché un professore dell'Illinois non ha dovuto rivelare i finanziamenti per gli OGM

RTK USA: Seguendo un percorso di posta elettronica: come un professore universitario pubblico ha collaborato a una campagna di pubbliche relazioni aziendali

Huffington Post: La macchina dei media della Monsanto arriva a Washington

Intervista con Carey Gillam: Staccare il sipario sulla Monsanto

Equità e accuratezza nei rapporti: L'editorialista alimentare del Washington Post va a Bat for Monsanto - di nuovo

2015

New York Times: L'industria alimentare ha arruolato accademici nella guerra di lobbismo sugli OGM, spettacolo di e-mail

Boston Globe: Il professore di Harvard non è riuscito a rivelare la connessione con Monsanto negli OGM cartacei

Madre Jones: Queste e-mail mostrano che la Monsanto si appoggia ai professori per combattere la guerra alle pubbliche relazioni OGM

Bloomberg: Come la Monsanto ha mobilitato gli accademici per scrivere articoli a sostegno degli OGM

Notizie globali: I documenti rivelano l'obiettivo di adolescenti canadesi della lobby degli OGM

BuzzFeed: Seed Money: le vere confessioni di un promotore di OGM

Alternativa: Come la Monsanto ha sollecitato gli accademici a sostenere la loro propaganda pro-OGM

Cremisi di Harvard: Prof non è riuscito a rivelare la connessione alla società in Paper

Saskatoon Star Phoenix: Domande di gruppo U of S Prof's Monsanto Link

L'intercettazione: Il responsabile della campagna di Jeb Bush ha aiutato Big Pharma a respingere la legislazione sui laboratori anti-metanfetamine

Equità e accuratezza nei rapporti: Buckraking sul ritmo del cibo: quando è un conflitto di interessi?

Commento sulla libertà di informazione e divulgazione  

The Hill: How Freedom Falls: Broken FOIA lung from Healing mentre le agenzie statunitensi imbrogliano pubblicamente

Los Angeles Times: Nella scienza, segui i soldi, se puoi 

New York Times: Scienziati, rinunciate alle vostre e-mail

Biotecnologie naturali: Difendere la trasparenza

Ralph Nader: Monsanto e i suoi promotori contro la libertà di informazione

Ulteriori letture

Affari squallidi: cosa nasconde il grande cibo con la sua campagna di pubbliche relazioni sugli OGM

Una lettera aperta al professor Kevin Folta sulle richieste FOIA

Background su Ketchum, la società di pubbliche relazioni che gestisce GMO Answers

GMO Answers è un sito web di marketing e PR per le aziende OGM

Spinning Food: come i gruppi di facciata dell'industria alimentare e le comunicazioni segrete stanno plasmando la storia del cibo

Breve rapporto dell'USRTK: i giornalisti non sono riusciti a rivelare i finanziamenti delle fonti dalla Monsanto

Background su Jon Entine: il messaggero principale dell'industria chimica 

US Right to Know è un'organizzazione senza scopo di lucro che indaga sui rischi associati al sistema alimentare aziendale, sulle pratiche e sull'influenza dell'industria alimentare sulle politiche pubbliche. Promuoviamo il principio di trasparenza del libero mercato - sul mercato e in politica - come fondamentale per costruire un sistema alimentare migliore e più sano.