Le leggi statali sui registri pubblici aiutano a scoprire le irregolarità nelle università pubbliche

Stampa E-mail Share Tweet

Vedi il nostro post su perché giornalismo e gruppi di interesse pubblico si oppongono all'AB700

La legislazione è in sospeso nel California Assembly (AB700) indebolire il California Public Records Act esentando dalla divulgazione gran parte del prodotto di lavoro delle università statali finanziate con fondi pubblici. Questo disegno di legge, scritto da Laura Friedman, costituisce un pericoloso precedente e indebolirebbe inutilmente uno strumento di ricerca giornalistico vitale e di buon governo; guarda il nostro post su gruppi di giornalismo e altri gruppi di interesse pubblico che si oppongono all'AB700.

Nelle università pubbliche della California, il California Public Records Act è fondamentale per gli sforzi volti a portare alla luce cattiva condotta e frode della ricerca, molestie sessuali, irregolarità finanziarie e cattiva allocazione di fondi, sprechi governativi, influenza aziendale nel processo di ricerca, commercializzazione dell'università, influenza dei ricchi donatori e insabbiamenti amministrativi di tutto quanto sopra. Se promulgato, l'AB700 proteggerà tali scandali dall'esposizione e dalla responsabilità e ne inviterà altri.

Scandali #MeToo, corruzione aziendale: esempi di come le leggi sui registri aperti fanno luce sulle informazioni che il pubblico ha il diritto di conoscere

Notizie importanti su cattiva condotta sessuale e scandali di influenza aziendale potrebbero non essere venute alla luce se in California o altrove fosse approvata una legislazione per esentare gli accademici finanziati con fondi pubblici dalle leggi sui registri aperti dello stato. In un caso recente, 30 dipendenti della UCLA hanno violato la politica di violenza sessuale e molestie della UC sulla base dei documenti ottenuti dal CPRA, secondo quanto riportato dal Daily Cal. Vedere:

  • 'È ovunque': la comunità della UC Berkeley reagisce ai documenti che rivelano una cattiva condotta sessuale da parte dei dipendenti dell'UCLA, di Ronit Sholkoff e Andreana Chou, Cal. Giornaliera, 10 / 24 / 18
  • La richiesta del California Public Records Act rivela le indagini del Titolo IX nell'arco di 2 anni, di Anjali Shrivastava e Rachel Barber, Cal giornaliera, 10/23/18

In un editoriale sul Los Angeles Times avversario AB700, Il professor Charles Seife di giornalismo della New York University ha descritto molti altri esempi di casi di molestie sessuali che coinvolgono accademici e ha scritto: “Vale la pena notare che molte delle università e di altre organizzazioni scientifiche in cui sono stati esposti casi di alto profilo sono istituzioni pubbliche finanziate dai contribuenti. Questo non vuol dire che gli scienziati delle università private siano meno predatori, ma nelle istituzioni pubbliche i ricercatori sono tenuti a rendere conto dalle leggi sulla libertà di informazione che consentono ai giornalisti di costringere gli scienziati e le loro istituzioni a consegnare e-mail e altri documenti ". Vedere:

  • Anche gli scienziati hanno problemi con #MeToo. Non esentarli dalle leggi sulla responsabilità, di Charles Seife, Los Angeles Times 4/1/19

Altri esempi di segnalazioni degne di nota derivanti da documenti ottenuti tramite richieste di registri pubblici statali che coinvolgono accademici finanziati con fondi pubblici includono un'indagine sui legami aziendali di uno scienziato che afferma che l'inquinamento è un beneficio per la salute, un'esposizione sulla ricerca imperfetta della NFL sulle commozioni cerebrali e il rapporto rivoluzionario che ha rivelato gli sforzi della Coca-Cola per girare la storia dell'obesità. Vedere:

  • Lo scienziato dice che un po 'di inquinamento fa bene - un'affermazione controversa che l'EPA di Trump ha accolto, di Suzanne Rust, Los Angeles Times, 2 / 19 / 2019
  • La ricerca imperfetta sulla concussione della NFL e i legami con l'industria del tabacco, di Alan Schwarz, Walt Bogdanich e Jacqueline Williams, New York Times, 3 / 24 / 2016
  • Scienziati di fondi Coca-Cola che allontanano la colpa dell'obesità dalle cattive diete, di Anahad O'Connor, New York Times, 8 / 9 / 15
  • Le e-mail rivelano il ruolo della Coca-Cola nel gruppo anti-obesità, Candice Choi, The Associated Press, 11 / 24 / 15

Dal 2015, la un'indagine di US Right to Know ha scoperto molti altri esempi di come le industrie alimentari e chimiche si affidino a accademici e università finanziati con fondi pubblici per le loro operazioni di lobby e campagne di pubbliche relazioni. I documenti che abbiamo ottenuto da accademici finanziati con fondi pubblici, utilizzando le leggi statali sui registri pubblici, hanno fornito la base o il percorso per tutte le seguenti storie:

  • L'industria alimentare ha arruolato accademici nella guerra di lobbismo sugli OGM, spettacolo di e-mail, di Eric Lipton, New York Times, 9 / 5 / 15
  • Il pubblico incontra il privato: conversazioni tra Coca-Cola e CDC, di Nason Maani Hessari, Gary Ruskin, Martin McKee e David Stuckler, Milbank Quarterly, 1 / 29 / 19
  • Le e-mail di Coca-Cola rivelano come l'industria delle bibite cerca di influenzare i funzionari sanitari, di Paige Winfield Cunningham, Il Washington Post, 1 / 29 / 19
  • Coca-Cola e CDC, icone di Atlanta, condividono una relazione intima, mostrano le e-mail, di Alan Judd, Atlanta Journal-Constitution, 2 / 6 / 19
  • Coca-Cola e obesità: uno studio mostra gli sforzi per influenzare i Centri statunitensi per il controllo delle malattie, di Gareth Iacobucci, BMJ, 1 / 30 / 19
  • Rapporti: limitare l'influenza dell'industria alimentare sulle questioni di salute pubblica, di Candace Choi, The Associated Press, 1 / 29 / 19
  • Le vecchie e-mail contengono nuovi indizi sulla controversa relazione tra Coca-Cola e CDC, di Jacqueline Howard, CNN, 1 / 29 / 19
  • Due donne del Congresso vogliono un'indagine sul rapporto storto di CDC con Coca-Cola, di Nicole Karlis, spettacolo, 2 / 5 / 19
  • Nuove e-mail rivelano che i dipendenti di CDC stavano facendo le offerte di Coca-Cola, di Nicole Karlis, spettacolo, 2 / 1 / 19
  • Coca-Cola ha cercato di influenzare il CDC sulla ricerca e sulla politica, afferma un nuovo rapporto, di Jesse Chase-Lubitz, Politico, 1 / 29 / 19
  • Organizzazioni scientifiche e "guerra" della Coca-Cola con la comunità della salute pubblica: approfondimenti da un documento interno del settore, di Pepita Barlow, Paulo Serôdio, Gary Ruskin, Martin McKee e David Stuckler, Journal of Epidemiology and Community Health, 3/14/2018
  • Caso studio di e-mail scambiate tra Coca-Cola e i principali investigatori dell'ISCOLE, di David Stuckler, Gary Ruskin e Martin McKee, Journal of Public Health Policy, 2 / 18
  • L'influenza della Coca-Cola sui giornalisti medici e scientifici, di Paul Thacker, BMJ, 4 / 5 / 17
  • Flacking per OGM: come l'industria biotecnologica coltiva mezzi positivi e scoraggia le critiche, di Paul Thacker, Il progressivo, 7 / 21 / 17
  • Il gruppo ONU / OMS in conflitto di interessi discute sul rischio di cancro al glifosato, di Arthur Neslen, Il guardiano, 5 / 17 / 16
  • Come le aziende alimentari influenzano le prove e le opinioni - direttamente dalla bocca del cavallo, di Gary Sacks, Boyd Swinburn, Adrian Cameron e Gary Ruskin, Salute pubblica critica, 5 / 18 / 17
  • Le e-mail mostrano come l'industria alimentare utilizza la "scienza" per spingere la soda, di Deena Shanker, Bloomberg, 9 / 13 / 17
  • Lo scambio di e-mail trapelato rivela le tattiche dell'industria alimentare, di Lexi Metherell, ABC PM con Linda Mottram, 9 / 19 / 17
  • Il professore di Harvard non è riuscito a rivelare la connessione con Monsanto negli OGM cartacei, di Laura Krantz, Boston Globe, 10.1.2015
  • Università del Saskatchewan Prof Under Fire for Monsanto Ties, di Jason Warick, CBC, 5 / 7 / 17
  • La U of S difende i legami Monsanto del Prof, ma alcuni docenti non sono d'accordo, di Jason Warick, CBC, 5 / 10 / 17
  • Prima di leggere un altro studio sulla salute, controlla chi finanzia la ricerca, di Alison Moodie, Il guardiano, 12 / 12 / 2016
  • Perché un professore dell'Illinois non ha dovuto divulgare i finanziamenti per gli OGM? di Monica Eng, WBEZ, 3 / 15 / 16
  • Come la Monsanto ha mobilitato gli accademici per scrivere articoli a sostegno degli OGM, di Jack Kaskey, Bloomberg, 10 / 2 / 15

Sono in corso indagini basate su documenti ottenuti da US Right to Know tramite leggi statali sui registri aperti e molti di questi documenti sono ora pubblicati presso l'Università della California, San Francisco Documenti dell'industria chimica e Documenti dell'industria alimentare archivi.

Il pubblico merita il diritto di sapere cosa stanno facendo le nostre università pubbliche e i loro ricercatori con i nostri soldi delle tasse, e tale diritto si estende adeguatamente all'ispezione del lavoro dei nostri dipendenti pagati dai contribuenti, compresi quelli che lavorano nelle università pubbliche.

Per ulteriori informazioni su AB700, vedere il nostro post, Non indebolire il California Public Records Act.

US Right to Know è un gruppo di ricerca senza scopo di lucro, di interesse pubblico, dei consumatori e della salute pubblica che lavora per la trasparenza e la responsabilità nel sistema alimentare della nostra nazione.