Perseguire la verità e la trasparenza per la salute pubblica

OGMs

Stampa E-mail Share Tweet

Letto La posizione degli Stati Uniti Right to Know sugli OGM.

L'agricoltura moderna ha subito cambiamenti radicali dalla metà degli anni '1990 con l'introduzione di colture geneticamente modificate. Queste creazioni transgeniche sono diverse dal tradizionale allevamento convenzionale, che incorpora il DNA di altre specie in modi che non si verificano in natura. Monsanto Co., il principale sviluppatore dei cosiddetti organismi geneticamente modificati (OGM), ha creato una gamma di colture con un tratto genetico che le rende impermeabili al glifosato erbicida. Altri tipi di colture OGM sono geneticamente modificati per essere tossici per gli insetti che potrebbero banchettare con le piante. La soia e il mais OGM sono due dei tipi più popolari di colture OGM coltivate dagli agricoltori.

Le colture OGM sono ampiamente utilizzate negli Stati Uniti, dominando milioni di acri di terreni agricoli statunitensi e sono diventate popolari anche nelle regioni di coltivazione della soia e del mais del Sud America, ma alcuni altri paesi sono stati più lenti ad adottarle.

Gli OGM sono controversi con molti consumatori in molti paesi perché, mentre i regolatori statunitensi e molti scienziati e sostenitori degli OGM affermano che le colture sono sicure, alcuni studi hanno mostrato impatti dannosi sulla salute per esseri umani e animali e le colture sono state associate ad alcuni problemi ambientali, tra cui resistenza alle infestanti e agli insetti e al degrado della salute del suolo. Ci sono anche preoccupazioni che l'uso diffuso di erbicida al glifosato su colture OGM tolleranti al glifosato stia lasciando residui di pesticidi sul cibo che potrebbero danneggiare la salute degli esseri umani che ingeriscono alimenti prodotti con quelle colture. Nel 2015, l'Organizzazione mondiale della sanità ha affermato che c'erano prove scientifiche sufficienti per classificare il glifosato come probabile cancerogeno per l'uomo.

Molti paesi vietano la semina di colture OGM o hanno requisiti di etichettatura rigorosi.

Molti sondaggi hanno dimostrato che la stragrande maggioranza dei consumatori americani preferisce l'etichettatura obbligatoria degli alimenti realizzati con ingredienti geneticamente modificati, ma molte grandi aziende alimentari hanno fatto forti pressioni per bloccare l'etichettatura obbligatoria e hanno affermato che sarebbe costosa, inutile e confusa per i consumatori. Il dibattito è giunto al culmine nel 2016 in una battaglia campale all'interno del Senato degli Stati Uniti. Alla fine il Congresso approvò e il presidente Barack Obama firmò una legge che prevede alcuni requisiti per l'etichettatura degli OGM, vietando al contempo qualsiasi legge statale sull'etichettatura degli OGM.

La legislazione impone che la maggior parte delle confezioni di alimenti rechi un'etichetta di testo, un simbolo o un codice elettronico leggibile da smartphone che indica se l'alimento contiene ingredienti geneticamente modificati. L'industria alimentare, che si era opposta all'etichettatura, ha applaudito il disegno di legge, mentre i sostenitori dell'etichettatura sono stati duramente critici nei confronti della misura perché non è necessario che sull'etichetta sia indicata la presenza di OGM. I sostenitori dell'etichettatura sostengono che molti consumatori non avranno il tempo o le risorse per scansionare le etichette con uno smartphone.

 

Risorse chiave sugli OGM

Affari squallidi: cosa nasconde il grande cibo con la sua campagna di pubbliche relazioni sugli OGM.

Il movimento per la sicurezza alimentare cresce. Ralph Nader, Huffington Post, Giugno 20, 2014.

Nessun consenso scientifico sulla sicurezza degli OGMScienze Ambientali Europa, Gennaio 24, 2015.

Motivi per l'etichettatura degli alimenti geneticamente modificati. Michael Hansen, Consumers Union, 19 marzo 2012.

L'imminente disastro alimentare. David Schubert, CNN, 28 gennaio 2015.

Perché abbiamo bisogno di etichette OGM. David Schubert, CNN, 3 febbraio 2014.

La soia GM Monsanto è più spaventosa di quanto pensi. Tom Philpott, Mother Jones, Aprile 23, 2014.

Quasi la metà di tutte le aziende agricole statunitensi ora ha super erbacce. Tom Philpott, Mother Jones, Febbraio 6, 2013.

Anche alcune cheerleader OGM negano il cambiamento climatico. Tom Philpott, Mother Jones, Ottobre 15, 2012.

Le aziende statunitensi di coltivazione di OGM raddoppiano gli sforzi contro l'etichettatura. Carey Gillam, Reuters, 29 luglio 2014.

Vota per la cena. Michael Pollan, New York Times, Ottobre 10, 2012.

Super erbacce, Superpests: The Legacy of Pesticides. Josie Garthwaite, New York Times, Ottobre 5, 2012.

Ricercatori: le colture GM stanno uccidendo le farfalle monarca, dopotutto. Mother Jones, Marzo 21, 2012.

Pianta di mais Monsanto che perde resistenza agli insetti. Scott Kilman, Wall Street Journal, Agosto 29, 2011.

OGM: Etichettiamoli. Mark Bittman, New York Times, Settembre 16, 2012.

Le aziende sementiere controllano la ricerca sulle colture geneticamente modificate? Scientific American, Agosto 2009.

Gli agricoltori del Midwest degli Stati Uniti combattono contro l'esplosione di "Superweeds". Carey Gillam, Reuters, Luglio 23, 2014.

Invader picchia l'America rurale, scrollandosi di dosso gli erbicidi. Michael Wines, New York Times, Agosto 11, 2014.

Super erbacce, Superbugs e Superbusiness. Brian DeVore, Utne Reader, Settembre 25, 2013.

Il gruppo GMO intensifica la spinta sui social media per l'accettazione dei consumatori statunitensi. Carey Gillam, Reuters, Febbraio 11, 2014.

Gruppi di alimenti biologici e aziende agricole chiedono a Obama di richiedere etichette alimentari OGM. Carey Gillam, Reuters, Gennaio 16, 2014.

Mais OGM non riesce a proteggere i campi dai parassiti - Rapporto. Carey Gillam, Reuters, Agosto 28, 2013.

Uso di pesticidi in aumento poiché la tecnologia delle colture OGM si ritorce contro: studio. Carey Gillam, Reuters, Ottobre 1, 2012.

Super Weeds Nessuna soluzione facile per gli esperti di agricoltura degli Stati Uniti. Carey Gillam, Reuters, Può 10, 2012.

Il piano segreto dell'industria per convincere i federali a eliminare l'etichettatura degli OGM in ogni stato. Michele Simon, Huffington Post, Novembre 8, 2013.

Big Tobacco Shills cercando di fermare l'etichettatura degli OGM in California. Michele Simon, Huffington Post, 14 agosto 2012.

Ottieni il diritto di conoscere la revisione

Iscriviti alla nostra newsletter per le ultime notizie dalle indagini sul diritto alla conoscenza, il miglior giornalismo sulla salute pubblica e altre notizie per la nostra salute.